Banner
Banner
Torino
Lun

9°C
Mar

8°C
Mer

9°C

Login




gliOrchiLogo
vedosportLogosi

Designed by:
Andrea Borrelli www.uomochecorre.it

MUSINE' ALTERNATIVO / UN CIRCUITO PER L'ALLENAMENTO DEI TRAILERS
Scritto da Vittorio Duregon   
Martedì 19 Febbraio 2019 18:48

 

 

DA PIAZZA CAYS DI CASELETTE

MUSINE' ALTERNATIVO

 

UN PERCORSO DI ALLENAMENTO

 

PER TRAILERS

 

CON UN UN INTERESSANTE CIRCUITO DI 5 KM

 

PER CHI HA POCO TEMPO

 

PER ALLENARE LA SALITA

SENZA PERDERE LA VELOCITA'

 

IL CASTELLETTO DI MILANERE

 

 

 

 

Piazza Cays di Caselette,

ai piedi del Musinè, è un posto perfetto come base per gli allenamenti dei runners e bikers che praticano la montagna. 

E’ vicina alla città, ha un parcheggio sempre libero, ordinato, gratuito e sicuro.

C’è un moderno bar, il Kiosko, con servizi impeccabili, c’è il distributore di acqua della Smat.

E’ facile incontrarvi altri sportivi,socializzare,combinare.

 

Non sempre però si può o si ha voglia di percorrere interamente la Costa della Croce, la impegnativa 'via normale' seguita dal popolo del Musinè per arrivare in vetta.

D'altronde non sempre la performance di salire e scendere è l’allenamento più adatto per noi

in un dato momento.

Quindi,piuttosto che rinunciare all'allenamento, è preferibile sentirsi,'vedere' delle soluzioni alternative,  per variare ed alleggerire.

Questa è una mia modestissima proposta personale, una idea tutto sommato semplice,acquisita con l'esperienza.

 

52

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Questo percorso parte da Piazza Cays, percorre 1,8 km in leggera ascesa sulla ‘Pista tagliafuoco’, e poi si sviluppa su di un circuito di 5 km, collocato alla base del versante sud del Musinè tra le frazioni di Grangiotto e Milanere, e la Pista tagliafuoco.

 Un circuito da replicarsi quante volte si vuole, rimanendo sempre poco lontani dall'auto.

Il ritorno si effettuerà ripercorrendo il tratto iniziale.

 

 Per esemplificare, una seduta con due giri si sviluppa su un totale di 13,6 km.

 

 L’aspetto più interessante di questa proposta è che il terreno impone andature di corsa molto diverse, fattore fondamentale per costruire una base di lavoro fatto, variata e rassicurante, per qulsiasi tipo di percorso trail.

 

 51

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

DESCRIZIONE

 

Partenza e Arrivo, tratto comune

 

Asfalto, sterrato veloce, prato pianeggiante (1,8 + 1,8 km) In leggera ascesa all’andata, discesa al ritorno.

 

 

Circuito di 5 km

 

iniziale veloce discesa su sentiero nel bosco, tecnico facile (800 m)

 

corsa su strada asfaltata in piano, no traffico (1.2 km),

 

corsa su asfalto con dure pendenze dall’8% al 18%, no traffico (700 m),

 

marcia alpina in dura salita su sentiero (400 m), sommato al precedente il D+ è di 185 m

 

lunga discesa su pista sterrata, veloce con qualche tratto accidentato (1,9 km),

 

 72

 

 

 

 

 

Tra le fronde lindividuare la mole del Castelletto di Milaneregrande casaforte medioevale costruita nel 1338, oggi proprietà privata.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Qualche motivo per ritenere interessante un percorso di questo tipo

 

Se sei scarico, se temi infortuni sul percorso standard al Musinè, che non è affatto facile.

 

Se da Piazza Cays la croce che vedi sopra la testa ti evoca solo sofferenza.

 

Se vuoi modulare la tua forma su un percorso fisso, semplicemente incrementando progressivamente la lunghezza.

 

Se non vuoi indurire troppo le gambe perché ritieni, giustamente, che troppa salita non faccia bene,

perché vuoi mantenere elasticità e velocità.

 

Se hai poco tempo, se non vuoi allontanarti troppo dall’auto, se sta per imbrunire e vuoi vedere bene dove metti i piedi.

E se, soprattutto nei mesi estivi, vuoi stare in spazi aperti per evitare incontri ravvicinati con la fauna selvatica.

 010

 

           

 Il raro spettacolo delle cascate del Rio Curt

 

 

 

IL FOTO PERCORSO

 

53 

 

 

 

 

 

 

 

 

Piazza Cays di Caselette 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

56

 

 

 

 

 

 

 

Partenza  all'inizio del

Viale di Sant'Abaco

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

58

 

 

 

 

 

 

 

 

Al primo bivio tenere la sinistra

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

60

 

 

 

 

 

 

 

 

Il magnifico Pian Domini

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

62

 

 

 

 

 

 

Circa 200 m dopo Pian Domini

uscire dalla Pista tagliafuoco per

prendere una evidente pista in

discesa sulla sinistra.

 

 

 

 

Questo punto è il punto di inizio e di arrivo del circuito di 5 km.

 

 

 

 

65 

 

 

 

 

All'arrivo sull'asfalto prendere a destra

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

69

 

 

 

 

 

 

 

Dopo 1,9 km prendere a destra.

 

 

 

 

 

 

 

74

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Proseguire in dura salita fino al punto più alto dell'asfalto, svoltare a sinistra....

 

 

 

 

75

 

 

 

 

 

 

 

 

 ..e subito dopo a destra.

 

 

 

 

Inoltrarsi nel bosco.

 

 

 

 

 

78

 

 

 

 

 

 

Salire fino a sbucare sulla Pista tagliafuoco in corrispondenza della bacheca del Rio Curt

 

 

 

 

 

 

 

 

 

79

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Prendere la Pista tagliafuoco sul lato destro, in discesa 

 

 

 

 

 

82

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Scendere sulla Pista per 1,6 km

 

 

 

 

 

 

 

 

 

86

 

 

 

 

 

 

 

 

Si chiude così l'anello di 5 km

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

LE FOTO

 

 

 

Commenti  

 
0 #1 Eleonora 2019-02-22 18:22
Percorso eccezionale!!! Utilissimo per allenare nella stessa sessione corsa su asfalto (pianura e salita) e sentiero (pianura, salita e discesa). Grazie per le belle foto!
Citazione
 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna