Banner
Banner
Torino
Sab

16°C
Dom

16°C
Lun

17°C

Login




gliOrchiLogo
vedosportLogosi

Designed by:
Andrea Borrelli www.uomochecorre.it

BIELLA-PIEDICAVALLO IL FASCINO DI UNA CLASSICA / 16 MARZO 2014
Scritto da Vittorio Duregon   
Sabato 22 Marzo 2014 18:31

IL FASCINO DI UNA CLASSICA

DELLA CORSA IN SALITA

 

BIELLA - PIEDICAVALLO

34° Edizione

 

16 Marzo 2014

19 km

 

UN PO' DI STORIA

Domenica 16 marzo si è svolta la Biella-Piedicavallo, sul consueto tracciato di 19,3 km,sempre in leggera salita, che da Biella risale la Valle Cervo e termina a Piedicavallo, l'ultimo paese della valle.

E' la 34 Edizione, ma e le sue origini risalgono fino ai primi anni 70, essendo stata sospesa per dieci anni nel periodo 2002-2012.

partenza biella piedicavallo 1973 copia

 

 

Era una classica prestigiosa che con il Giro di Pettinengo e la Biella-Oropa costituiva un tris di gare piene di fascino e anche ben remunerate, capaci di coagulare un alto livello tecnico , con atleti di livello nazionale.

Nel 1973 e 74 ci fu un doppio successo di Franco Arese, il più grande mezzofondista italiano del dopoguerra, e tra i vincitori si annoverano campioni come

 

pdha6jub6404-kdrb-u1030117492727npe-568x320lastampaLuciano Acquarone,Giambattista Bassi,Franco Ambrosioni,Aldo Allegranza,Walter Durbano,Giuseppe Miccoli. 

 

 

I record della gara appartengono tuttora a due campioni del passato: nel 1982 Gianni Demadonna fece 1h 04' 42”e Rita Marchisio corse in 1h 16' 42”.

 

 

 

 

 

 

 

LA RIEDIZIONE DAL 2012

Dal 2012 la gara si corre di nuovo, grazie all'impegno dell'organizzatore Claudio Piana e

del Gac Pettinengo.

abate vincitore uomini 2012 32 copiaIl primo neo vincitore fu Gabriele Abate, cui seguì nel 2013 il fortissimoTommaso Vaccina.

Quest'anno in un eccellente striscione di Partenza spiccavano vari campioni candidati alla vittoria e al podio: Gabriele Abate,Alberto Mosca,Francesco Bianco,Salah Ouyat,Juan Orozco Sanchez,Massimiliano Di Gioia, per limitarci ai piemontesi, cui si aggiungevano atleti da podio provenienti da fuori regione e difficili da pronosticare.

 

 

 

029 copia

 

La gara del 2014 ha visto il favorito Gabriele Abate, nazionale di Corsa in Montagna, non al massimo della condizione, a causa di fastidi inguinali che gli hanno impedito sino ad oggi un adeguato lavoro di allenamento.

 

 

Ne ha approfittato Alberto Mosca che è andato a vincere con il tempo di 1h 8' 30”e ritorna di nuovo ad essere l'atleta da battere in terra biellese.

 

 

 

031 copia

 

 

 

Buona la prova di Francesco Bianco,terzo arrivato,atleta di grande caratura,e in un tale contesto soddisfatto il giovane Juan Orozco Sanchez.

 

 

 

 

Meno felice la prova del marocchino Salah Ouyat e di Massimiliano Di Gioia, arrivato nei dieci, ma a sua dire in giornata negativa.

 

 

 

099 copia

 

 

 

In campo femminile la vittoria è andata a sorpresa alla giovane lecchese Maria Righetti,

in 1h 21' 18”, 19° assoluta, da poco trasferitasi a Biella e ancora poco conosciuta, davanti alla favorita locale Valentina Menonna di Cossato e alla torinese Cristina Dosio.

 

La Biella- Pettinengo è una gara su strada che ha conservato le caratteristiche originarie, quelle degli anni 70.

 

 

066

Partenza dal grande Viale Lamarmora alle porte di Biella, attraversamento di questa bella città attraverso la sua via centrale, Via Italia, e uscita verso nord Ovest, tra bei palazzi e ville di inizio secolo, e gli antichi opifici dell'industria tessile cittadina.

Imboccata la Valle del Cervo si corre su un lato della strada, il limitato traffico della valle non viene sospeso,e si attraversano in successione i bei centri abitati di 

Pavignano,Andorno Micca,Sagliano,Rosazza.

 

 

073 copia

 

 

Pur essendo in leggera salita si tratta di una gara per stradisti classici,che si troveranno in difficoltà solo nei due km dell'erta finale da Rosazza a Piedicavallo.

 

Una gara impegnativa, dove, nonostante la salita, si può e si deve tenere il ritmo.

 

Anche la distanza è notevole e bisogna avere tranquillamente nelle gambe la mezza maratona.

 

 

110 copia

 

 

Simpatico il paesino di Piedicavallo, a 1.050 metri, in questa stagione ancora con parecchia neve nei prati e sulla sua corona di montagne.

 

 

 

Ottima l'Organizzazione che, con la regia di Claudio Piana,consegna premiazioni veloci, un bel ristoro finale con presenza ad libitum della locale Birra Menabrea, un piatto di pasta e una navetta per un pronto ritorno a Biella.

 

 

 

 

 

 

INCONTRI

 

FRANCESCO BIANCO

017 copia

 

Oggi sono arrivato terzo. La gara è andata bene, forse meglio di  cosa speravo, anche perché in settimana ho  caricato abbastanza,sono venuto più per fare un test personale.

Mi sono sorpreso  quando al decimo circa ho raggiunto Gabriele Abate, che oggi in pianura non  andava, a causa dei problemi  fisici che ha in questo periodo.

Quando è iniziata la salita finale  lui se ne è andato via di nuovo e  io ho  patito un po' la salita, ma ho racimolato l'ennensimo podio in queste gare del Biellese. Sono soddisfatto.

081Alberto Mosca ha fattto  una prestazione molto buona ma comunque non eccezionale. Abate era al 70/80 per cento, e Mosca se ne è andato via semplicemente  tenendo il  proprio  passo.

Io ho  corso  sui miei livelli.

 

Preparerai  qualcosa in particolare?

Sono uscito abbastanza provato dalla Maratona di Torino, non ho nessuna maratona in programma  per questa primavera. ho 35 anni e sarebbe molto impegnativo,anche se possibile,migliorare il mio personale in maratona .

 

098

 

 

 

 

 

Penso  però di  avere  ancora delle chances  sulle  lunghe distanze.

infatti  sto facendo un  pensierino alla Pistoia-Abetone, ultramaratona in salita, valevole anche  come Campionato Italiano.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Juan OROZCO SANCHEZ

113 copia

 

 

Sono di origine colombiana,ho 30 anni, a Ivrea da 14 anni, praticamente naturalizzato italiano.

Sono contento del  quinto posto di oggi perché il livello era altissimo,il mio vero obiettivo era entrare  nei 10, sono sempre stato in quarta e quinta  posizione, riuscivo a vedere  davanti  Abate e Bianco,

Poi nel  finale ho ceduto un pò, ma ho  chiuso in quinta posizione. Grande gara e grande organizzazione.Complimenti a Mosca  che è  andato fortissimo.

 

 

 

 

Preferisco  gare  di  questo genere oppure  collinari,con saliscendi, e le mezze maratone. 

 

Claudio Piana  

Organizzatore

 

011 copia

 

 

Abbiamo avuto 240 partenti, un risultato  soddisfacente considerata la concomitanza di molte gare 

in regione.

 

Abbiamo rieditato questa gara nel 2012  perché era un patrimonio, un bel percorso, un misto di  vari generi  di  corsa  e per chi  ama le  cose un pò particolari era giusto riproporla.

 

 

 

 

 

 

aresepasteris1973 copia

 

La partecipazione di  campioni è assolutamente  soddisfacente, speriamo  di  fare  meglio  con la massa, anche  se questa gara è  discretamente severa, visto  che l'età media della gente  che  corre è  sempre  più alta.

 

Nell'anno organizzeremo altre sei  gare, tra  cui la  Biella Oropa, e stiamo pensando  anche ad un trail

nella zona intorno a Pettinengo, probabilmente a Novembre.

 

 

 

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna