Banner
Banner
Torino
Gio

31°C
Ven

33°C
Sab

31°C

Login




gliOrchiLogo
vedosportLogosi

Designed by:
Andrea Borrelli www.uomochecorre.it

MAREMONTANA 2013 FINISCE IN TRAGEDIA/ TOIRANO(SV) 23 MARZO 2013
Scritto da Vittorio Duregon   
Domenica 07 Aprile 2013 11:48

 

 

 

ESITO SHOCK AL

MAREMONTANA 2013

Toirano (Savona)

Domenica 24 Marzo 2013

 

Trail di 47 e 25 km

sulle alture dell'entroterra ligure di ponente

 

 

DOPO UNA PARTENZA DA LOANO CON CONDIZIONI

DI PIOGGIA LEGGERA E 10 GRADI DI TEMPERATURA

300 CONCORRENTI PER LA 47 KM E 250 PER LA 25 KM

INCONTRANO PESSIME CONDIZIONI METEO 

 IN PARTICOLARE SULLA PARTE ALTA

DEL PERCORSO DELLA 47 KM

FLAGELLATA DA PIOGGIA BATTENTE E FORTE VENTO

 

214

LA MACCHINA ORGANIZZATIVA

DI 200 VOLONTARI MESSA ALLE CORDE

SOCCORSI SUL PERCORSO

E AMBULANZE PIENE

19 INTERVENTI PER IPOTERMIA

 STAFFETTE DI SOCCORSI E PRIVATI

PER RIPORTARE A VALLE I CONCORRENTI RITIRATI

 

UN CONCORRENTE SOCCORSO DA UNA SQUADRA

SULLA MONTAGNA IMPERVIA  

NELL'ULTIMO QUARTO DI GARA 

MUORE

PRIMA DELL'ARRIVO ALL'OSPEDALE DI SAVONA

 

SI CHIAMAVA PAOLO PONZO DI 41 ANNI

ERA  UN NOTO CALCIATORE PROFESSIONISTA

 AVEVA CONTRIBUITO ALL'ORGANIZZAZIONE DEL TRAIL

UNO SPORTIVO DI ECCEZIONALE SERIETA' E UMANITA'

LASCIA MOGLIE E DUE FIGLI PICCOLI

 

PAOLO PONZO ERA TRANSITATO AL
GIOGO DI TOIRANO AL 26 KM 
IN 10°/12° POSIZIONE


 

IL MAREMONTANA 2013 AVEVA SCHIERATO ALLA PARTENZA

UNA LARGA SCHIERA DI CAMPIONI

CON I TEAM SALOMON, TECNICA, E VIBRAM

E ATLETI DI LIVELLO INTERNAZIONALE COME

L'UNGHERESE NEMETH CSABA e L'AMERICANA STEVIE KREMER

 

 

 CSABA CONDUCE LA GARA MA CROLLA NEL FINALE

TRA CRISI E ABBANDONI

LA VITTORIA VA A INFINE A

SERGIO VALLOSIO

UN ATLETA CORIACEO  SEMPRE TRA I PRIMI

 

DIETRO DI LUI NEI PRIMI 10

TRISCONI,CSABA,CANETTA,BASSI,TAGLIAFERRI,

E NOMI NUOVI ARRIVANO NELLA LISTA DEI TOP 

 COME IVAN CAMPERI,GIOVANNI ZORN,FABIO POZZA

 

GRANDE PRESTAZIONE DI STEVIE KREMER

SECONDA ASSOLUTA E UNICA DONNA ARRIVATA SULLA 47

 

DANILO LANTERMINO E LARA MUSTAT

PRIMI SUL PERCORSO DA 25 KM

 

 

Il movimento del trail è un fenomeno in grande sviluppo e questa tragedia,nella quale un concorrente ha perso la vita, non ne rallenterà la crescita. 

Però è una occasione forte per far maturare la consapevolezza dei concorrenti e degli organizzatori rispetto ai pericoli che si corrono.

Auspichiamo un passo avanti generale nel senso di una maggiore severità nei controlli dell'equipaggiamento obbligatorio, di maggiore attenzione

alle previsioni meteo da parte dei concorrenti, di una maggiore informazione preventiva da parte degli organizzatori sulle difficoltà tecniche del percorso.

Ed è necessario che i primi a dare l'esempio e a sentirsi responsabilizzati

siano i campioni stessi.

Non ci sentiamo di gettare alcuna croce addosso a organizzatori e volontari. Nessuno è e sarà  mai al riparo dalle

tempeste perfette, dalle imprevedibili concomitanze di più fattori estremi.

Tutto sempre è migliorabile e raramente è individuabile un 

unico e chiaro rapporto causa effetto.

Meglio darsi regole ferree in sede di organizzazione e lavorare a far

crescere la sicurezza attiva dei concorrenti,quella della preparazione

meticolosa, dell'equipaggiamento adeguato,dell'esperienza,della

consapeolezza del proprio limite e della serena rinuncia .


La fotocronaca di Podoandando/sky running


 

ORE 7.30 LOANO  LA PARTENZA DELLA 47 km

 

126

 

 

 

 

 

Daniele Fornoni, Giorgio e Fabio Toniolo

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


 

 

132

 

144

 

 

 

 

 

Punzonatura

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Fabrizio Roux,Stevie Kremer,Davide Ansaldo,Virginia Olivieri

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

146

 

 

 

 

 

da sin

Bassi,Zarantonello,

Fornoni,Pigoni,

Barnes,Canetta,Roux,

Ansaldo  e

sulla ds con la maglia verde Nemeth Csaba

 

 

 

 

 

 

 

 

151

 

 

 

 

 

 

 

 

Spiaggia di Loano,

in testa al gruppo Stevie  Kremer,Barnes e Pigoni

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

157

 

 

 

 

 

 

 

 

Passaggio sulle dune

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

ORE 9.00  LOANO  LA PARTENZA DELLA 25 KM

 

 

159 copia

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ci si ripara dalla pioggia

 

 

 

 

 

 

 

 

 

179

 

 

 

 

 

 

 

Passaggio in Loano

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 GIOGO DI TOIRANO   26° KM SUL PERCORSO DELLA 47 KM

Posto di ristoro controllo e assistenza

191

 

 

 

 

 

Ore  10.15 c

Primo passaggio:

Nemeth Csaba

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

193

 

 

 

 

 

 

 

 

A circa 20"  

Stefano Trisconi

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

194

 

 

 

 

 

 

 

 

 

ancora 3 minuti

passano 

Andrea Calcinati,

e

Matteo Pigoni

 

 

 

 

 

 

198

 

 

 

 

 

 

 

 

li segue a 100 metri Daniele Fornoni

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

200

203

 

 

 

2 minuti ed ecco 

 

Stevie Kremer 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

2-3 minuti dopo

Sergio Vallosio

Filippo Canetta

Fabrizio Roux

 

 

 

 

 

 

 

 

 

206

 

 

 

 

 

Nicola Bassi

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

207

 

 

 

 

 

 

Davide Ansaldo 

e

Fabio Pozza

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

211

 

 

Sono le ore 10.35 c

 

Siamo sulla montagna

400 m prima del Giogo

di Toirano

Questa è probabilmente l'ultima foto

di Paolo Ponzo.

 

E' molto avanti  e

sta transitando intorno alla 12/13° posizione.

 

 

 

 

212

 

 

 

 

 

 

 

Ivan Camperi

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

214

 

 

 

 

 

 

 

 

Massimo Tagliaferri

Giuseppe Marazzi

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

231

 

 

Ore 10.45  

Inizia l'emergenza al

gazebo

 

 

Pablo Barnes rinuncia

Nicola Bassi indugia a riscaldarsi..

 

 

 

 

 

 

 

 

 

235

 

 

 

 

 

L'ambulanza  viene avvicinata...

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

236

 

 

 

 

 

 

 

 

Arrivo di

Marco Zarantonello

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

240

 

 

 

 

 

Arriva la notizia che la lunga è stata dirottata sulla 25k

all'Abbazia di San Pietro.

 

Ormai la maggior parte dei concorrenti in arrivo si ferma al ristoro e non riparte.

 

Qualcuno però prosegue..

 

 

 

 

 

 

 

246

 

 

 

Ore 10.30-12

Pioggia battente e freddo,

il gazebo si riempie,

l'ambulanza è già piena,

le auto private diventano rifugio

e iniziano a portare giù i cocorrenti.

 

 

 

 

 

 

 

250

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

"Non mi sono mai ritirata,

mi dispiace,

ma lo faccio"

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

PRIMO POMERIGGIO A TOIRANO

ARRIVI

PREMIAZIONI

 

257

 

 

Ore 13.13

Arrivo di Fabio Pozza 

10° assoluto

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

267

 

 

 

 

 

Dentro il centro storico di Toirano

l'ultimo km comune ai due percorsi

di 47 e 25 km

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

279

 

 

 

 

 

 

 

 

Vestigia medioevali

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

304

 

Ore 16 circa

Premiazioni,

qui Stevie Kremer.

Però ci sono solo gli speaker,

si ignora l'entità del dramma,

e gli organizzatori sono altrove, impegnati a gestire l'emergenza.

Sono ore di sforzi e di angoscia per la squadra

impegnata a strappare

Paolo Penzo alla morte.

 

 

 

310

 

 

 

 

 

ll podio maschile della 47k :

da sin

Filippo Canetta

Ivan Camperi

Sergio Vallosio  vincitore

Stefano Trisconi

 

 

 

 

 

 

 

 

322

 

 

 

 

Il podio maschile della 25k:

 

da sin

Simone Peyracchia

Giulio Ornati

Danilo Lantermino vincitore

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna