Banner
Banner
Torino
Sab

16°C
Dom

16°C
Lun

18°C

Login




gliOrchiLogo
vedosportLogosi

Designed by:
Andrea Borrelli www.uomochecorre.it

VALLE MAIRA SKY MARATHON / IL CIELO E' PIU' AZZURRO AL PIAN DELLA GARDETTA / 9 SETT 2012
Scritto da Vittorio Duregon   
Mercoledì 12 Settembre 2012 19:25

 

VALLE MAIRA
SKY MARATHON

Prima Edizione

 

IL CIELO E' PIU' AZZURRO

SULL'ALTIPIANO DELLA
GARDETTA

 

9 SETTEMBRE 2012

 

P/A CANOSIO

VALLE MAIRA CUNEO

 

46 km

2493 m D+

 

 

UN PANORAMA MOZZAFIATO

126

 

 

E' difficile immaginare, perlomeno nell'Ovest, uno spazio così aperto,così sconfinato come l'Altipiano della Gardetta.


Un vasto territorio di praterie di montagna oltre i 2000 m, posto tra la Valle Stura e la valle Maira, in provincia di Cuneo.


E in mezzo ad esso, piantata come un coltello, una splendida montagna dolomitica, la Meja, vagamente simile alla Tofana di Roces, una icona delle Dolomiti di Cortina.

 

 

 

 

 

 

 

141

Avendo avuto in passato una discreta importanza strategica, a supporto delle fortificazioni di Demonte e Vinadio in Valle Stura, questa landa è  percorsa da una spettacolare strada sterrata, di fattura militare,che con un ampio giro sovrasta tutto l'altipiano regalando un panorama mozzafiato.


Un tempo percorsa per raggiungere i baraccamenti in quota, oggi questa strada è diventata un impagabile terreno di gioco per i bikers e per i raid in moto.


Ora, dopo la prima edizione della Sky Marathon della Val Maira, anche i silenziosi trailisti e podisti del cielo avranno la gioia di poter  svolgere il loro gioco in uno dei contesti naturalistici più preziosi del nostro paese.

 

 

 

073 

 

Ma sull'Altipiano della Gardetta non è detto tutto ...


Anche se l'occasione del trail porta ad una conoscenza frettolosa, non va dimenticato che questo è un sito geologico di importanza nazionale.


Tutto il territorio è dolomitico, nel senso che le rocce sono il residuo di un mare tropicale e di antica barriera corallina, datata tra i 300/200 milioni di anni.

 

Sono frequenti i fossili marini, imprigionati tra le rocce della Meja, così come alcune particolari morfologie di  roccia tipiche dei fondali marini.



114

 

 

 

E vi sono anche numerose  tracce fossili di alcuni particolari rettili del triassico.

 

Anche dagli astrofili questo sito dice è molto frequentato.


E' facile intuire che questa zona delle Alpi del sud, con il cielo sempre terso,oltre i 2000 metri, e senza centri abitati nel raggio di decine di km, offre un cielo nero ormai introvabile.

 

 

 

 


 

LA VALLE MAIRA

 

144

 

 

 

Il Trail è anche una occasione per ritornare in Valle Maira.


Partenza e Arrivo sono nel Vallone di Marmora,dopo Stroppo a sinistra, nel comune di Canosio, in eccellenti strutture pubbliche, adiacenti al Campeggio del Dahu.


Magnifica l'area di lancio della Partenza che è anche la dirittura d'Arrivo, con un prato fiorito a disposizione per centinaia di metri .

 

 

 

 



147Per quanto ci riguarda abbiamo deciso, dopo la premiazione, di chiudere il pomeriggio a Elva, famoso comune occitano, che abbiamo trovato percorsa da numerosi visitatori.

Non è più la Valle Maira del Mondo dei vinti di Nuto Revelli.

Sono evidenti segni di una rinascita legata al turismo di qualità e alla frequentazione sportiva della montagna.

Niente impianti di risalita, si alla valorizazzione dell'uso consapevole del bene natura: dalla roccia, ai torrenti, dalle ciaspole e pelli di foca, alla equitazione e mountain bike, ecc.


Macra,Stroppo,Elva,Acceglio,Marmora-Canosio, sono i comuni che piano piano si stanno rinnovando e già ora offrono rinnovati scorci architettonici di grande valore, da cartolina.

 

 

 

LA GARA

178 copia

 

 

Non ci sono stati proprio spunti agonistici degni di nota.

L'elenco partenti, circa 120 concorrenti, aveva due favoriti: Danilo Lantermino e Daniela Bonnet. E così è stato.

Per il resto il Trail è stato uno splendido allenamento in compagnia,tutti rapiti dal paesaggio,su un percorso facile e ben tracciato.

Esattamente quello che ci vuole per staccare un po', ormai che la stagione della montagna inizia a pesare.

 

 

 

Classifica

 

http://www.wedosport.net/pub/cf/vedi_classifica.cfm?gara=29105

 

 

 

 

INCONTRI

 

160 copiaDaniela Bonnet

Daniela, quest'anno sei ritornata protagonista...ha già vinto diverse gare importanti...

Sono stata ferma due anni perché ho avuto un altro  bambino, il terzo. Quest'anno ho ripreso a correre di  più  e ad allungare le distanze.

Come gare lunghe quest'anno ho vinto il Trail del Monte Servin, Il Trail Tre Rifugi Val Pellice,  la Tre Funivie al Sestrière,.. e questo

in Valle Maira..Al Servin giocavo in casa, perché sono  di  Angrogna.

Ho fatto  anche qualche garetta più corta, e qualche km verticale, che è andato abbastanza bene.

 

 


182La tua storia sportiva?

Ho fatto per molti anni  mountain bike , perché mio marito corre in mtb,  andavo benino  ma  non vincevo. Dopo mi sono appassionata alla corsa in montagnae ho scoperto che  mi  piaceva proprio tanto.  Io  amo la montagna, anche più che correre e gareggiare.


Avevi vinto cose importanti prima di andare in maternità?

Avevo vinto la Tre Rifugi Val Pellice, e anche la Tre Rifugi Mondovì. Qualcosa, ma non molto.


Le gare che hai vinto  sono importanti, direi  che  su quete  distanze  .. ci  rimani.

Si  si,  anzi ti  dico  che  vorrei  provarmi anche  su qualcosa  di più lungo.  Nel 2007  avevo fatto  la  Marathon Alp, una gara a tappe di una settimana  che attraversava le valli cuneesi, molto

bella.

Però non è stata più organizzata.

 

Allora ..in bocca al lupo..oltre i cinquanta.

 

 

GABRIELE POLLA   Organizzatore

 


183Ti ringrazio perché ho fatto la gara  e ho  avuto  finalmente la  possibilità  di vedere l'Altipiano della Gardetta, in stile trail, tutto in poche ore. 
A me sembra  che  ci  sia stata una buona partecipazione..

Sono abbastanza soddisfatto, abbiamo fatto tnto ma c'è ancora tanto da fare.però abbiamo creato basi solide, la cosapiù importante.Abbiamo avuto 113 partenti, ma come iscriti erano 170. Il maltempo dei giorni scorsi  ci ha fatto perdere qualcuno.Non c'è stato alcun problema sul percorso, e abbiamo testato la macchina.

 

Un panorama entusiasmante. direi anche un trail con una peculiarità, quella di essere 'facile', corribile, in montagna. non succede molto  di  frequente.  Novità eventuali per il prossimo anno ?

Certamente  una  distanza Corta.

 

 

 

 

 

 

Commenti  

 
0 #4 Edison 2014-03-07 10:45
Hey ho trovato questo bel blog navigando un po’ in rete, Grazie.



Have a look at my website: Emiliano: http://www.guidapet.it/il-pitone-verde-caratteristiche-e-cose-da-sapere/
Citazione
 
 
0 #3 Shalanda 2014-03-07 10:44
Ammiro il tuo modo di scrivere come scrivi, ritorno
qui a leggere altri post

Here is my website: Andrea: http://www.guidapet.it/il-pitone-verde-caratteristiche-e-cose-da-sapere/
Citazione
 
 
+1 #2 vittorio 2012-09-15 08:11
Grazie Roby , il lato A del'passistascalato re' in gara. Ho fatto una impresa perché eri appena tornato dalle ferie . Mi apposterò anche l'anno prossimo.
Citazione
 
 
0 #1 roberto alias passis 2012-09-13 07:35
vittorio.... grazie delle foto e del racconto.... tutto superbo.... spero di rivederti presto.....

un caro saluto roberto
Citazione
 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna