Banner
Banner
Torino
Sab

16°C
Dom

16°C
Lun

17°C

Login




gliOrchiLogo
vedosportLogosi

Designed by:
Andrea Borrelli www.uomochecorre.it

VALDELLATORRE SKY MARATHON , Aprile 2012, 42 KM DI MONTAGNA SOTTO IL CIELO DI TORINO ,
Scritto da Vittorio Duregon   
Giovedì 26 Aprile 2012 20:41

 

SOTTO IL CIELO DI TORINO

LA

VALDELLATORRE

SKY MARATHON

 

QUINTA EDIZIONE 22 APRILE 2012

 

VINCITORI

 

DANIELE FORNONI

FRANCESCA CANEPA

42 KM D+ 2600

 

ENZO MERSI

ALMA RRIKKA

22 km D+ 1550

 

 

000__maratona_alpina_valdellatorre

 

004UNA CLASSICA IMPEGNATIVA

Ci sono volute cinque edizioni della ormai classica MARATONA ALPINA di VALDELLATORRE per avere nel 2012 condizioni climatiche perfette, con cielo limpido e temperatura fresca.

Anche in queste condizioni favorevoli la gara incute timore per la sua lunghezza di 42 km, per il forte D+, e per le difficoltà tecniche, costituite da alcune ripide discese su roccioni e da lunghi traversi e discese su sentieri accidentati.

Tuttavia il suo fascino è proprio questo: una corsa in montagna molto tecnica, quasi estrema, su montagna vera, arida e aspra. Un percorso grandioso e logico, che percorre in cresta il catino naturale della valle del Casternone, sugli antichi sentieri, ormai nuovamente riattivati dal traffico di escursionisti e sky runners.


005_salita_al_rosselliE tutto questo si svolge a pochi passi da Torino. Al mattino, in gara, dall'alto, se ne può  intravedere l'agglomerato, con i corsi e i poli principali.

Un percorso dunque ad anello, per cavalcare  la corona di cime e colli che stanno intorno al capoluogo. Abbiamo quindi in successione: l'ascesa al Monte Baron , il Monte Rosselli, il Colle Lunella, il Colle Portia, il Col del Lys, il Monte Arpone, il Santuario della Madonna della Bassa, il Monte Curt, la traversata Curt-Musinè, il Monte Musinè, la discesa dal Musinè sul lato sud, il passaggio alla base del Monte Calvo, e finalmente l'Arrivo.

 I punti nodali sono i Colli Lunella e Portia, il Santuario di Madonna della Bassa, nonché il Col del Lys e la vetta del Musinè. Su di essi si puo' costruire un sistema di percorsi per sky runners molto esteso e pressoché  inesauribile.

 

009_discesa_tecnica_tra_lunella_e_portia_foto_p_ruisi

 

LA 42 KM O LA 22 KM ?

Raramente si trova un perfetto bilanciamento tra il valore della distanza lunga e quello della corta, come qui a Valdelaltorre.

La 22 km è una sky race spettacolare, completa, varia per quanto riguarda il livello tecnico, con un dislivello positivo importante, e gode anche di un sontuoso arrivo al nuovo Rifugio a lCol del Lys.

Enzo Mersi ha valorizzato da par suo questo traguardo nelle ultime due edizioni.

La maratona di 42 km prosegue invece oltre il Col del Lys, con un percorso sempre molto tecnico, ma con una prevalenza complessiva della discesa. Un lungo avvicinamento al Musinè, da cui si compie una infinita discesa verso gli ultimi 3 km in piano,  fisicamente ancora impegnativi, su terreno ondulato.

 

014_alma_rrikkafrancesca_canepagiulio_pianaTutto bene lo svolgimento 2012, salvo alcuni errori di percorso in cui sono incorsi parecchi concorrenti, tra cui alcuni atleti da podio, come Francesca Canepa, Fabio Toniolo, Stefania Albanese.

Noi riteniamo che sia necessario garantire ai concorrenti un percorso molto ben segnalato, esattamente come è necessaria e dovuta  una corretta misurazione delle distanze e dei tempi. Non è giusto pensare che se qualcuno commette un errore, mentre  altri no, in un certo senso sia colpa sua.

Il fenomeno è troppo esteso per ignorarlo e richiede una riflessione rinnovata da parte degli organizzatori.

 

 

 

APPUNTI POST GARA


Daniele Fornoni ed Enzo Mersi hanno dato ancora una volta una dimostrazione del loro grande valore tecnico, da favoriti che erano, correndo in perfetta solitudine. Però vogliamo qui cogliere la naturalezza, la semplicità, la disponibilità umana di questi due atleti che ad un giovane potrebbero sembrare dei semidei inarrivabili. Campioni anche fuori gara.  

Francesca Canepa sta costruendo da poco la cifra della sua classe sportiva, ma anche lei si contraddiostingue per stile e semplicità nel fuori gara.

 

 

 

020_enzo_mersi_taglia_il_traguardo_della_22_kmDi giovani se ne sono visti molti. Facce nuove. Tutti nella parte alta della classifica. Impossibile citarli tutti però è doveroso citare quelli che stanno nei primi dieci: Alessandro Farisano, Fabio Pozza, Gianluca Verza, Massimo dall'Acqua, Gianmarco Siccardi.

Loris Vuillen è un alfiere di questa gara, l'ha vinta la prima volta, secondo negli ultimi due anni. Grazie Loris, e in ogni caso, questa gara ti fa grande!

Giorgio Toniolo. Aveva ottenuto eccellenti piazzamenti in diversi trail l'anno scorso. Per questo è un nome in evidenza. Certo che diventa tutta un'altra faccenda se si presenta con un figlio di 22 anni, che promette di andare molto forte. Fabio Toniolo, al suo debutto su una distanza così lunga, è stato in seconda posizione fino ad oltre metà gara, per poi piazzarsi terzo assoluto. Entrambi cooptati nel team della Salomon.


017_daniele_fornoni

 

Stefania Albanese, torinese, ottiene con regolarità ottimi piazzamenti nelle gare di endurance.

Ha sbagliato percorso a due km dall'arrivo ed ha dovuto impegnarsi in un solitario allungo sulla statale, per rientrare in percorso e arrivare, a premiazioni iniziate, giusto in tempo per salire sul podio per la terza piazza.


Francesco Zucconi, fermo da un anno per l'incidente in cui è incorso preparando il Mezzalama, si è concesso un collaudo a freddo arrivando decimo nella 22 km. Speriamo di rivedere presto questo protagonista dei Trail del 2009 e 10.


Marina Plavan, si è spinta con questa gara oltre le sue abituali distanze, fino a 25-30 km. Seconda arrivata a 15' dalla Canepa, sembra un ottimo risultato. Onore ad una campionessa che corre tutto l'anno e spazia su tutti i tipi di gare, dal km verticale, alle gare su neve, e ai trail e alle sky marathon.

033Gabriele Barra, deve aver giurato l'anno scorso (29 gradi!) che non avrebbe più fatto la lunga discesa dal Musinè, e così ha fatto la mezza, arrivando settimo assoluto, con il tempo di 2:41:36. Sempre grande !

 

 

ORDINE DI ARRIVO

 

42 km uomini

Daniele Fornoni 4:44:02

Loris vuillen 5:02.23

Fabio Toniolo 5:04:01

Silvio Bertone 5:20:57

Alessandro Farisano 5:23:25

042_stefania_albaneseFabio Pozza 5:29:41

Giorgio Toniolo 5:29:58

Verza Gianluca 5:36:38

Massimo Dall'acqua 5:53:20

Gianmarco Siccardi 5:53:20

 

42 km donne

Francesca Canepa 6:04:15

Marina Plavan 6:20:17

Stefania Albanese 6:51:33

 

22 km uomini

Enzo Mersi 2:05:39

Alberto Miluzzo 2.23.33

052_arrivo_a_madonna_della_bassaAlex Peraudo 2:34:04

Fabrizio Beccaris 2:38:54

Alessandro Lombardo 2:39:23

Cristia Rouger 2:40:44

Gabriele Barra 2.41:36

 

22 km donne

Alma Rrikka 2:44:16

Jessica Gamba 2:47:56

Giulia Viotti 3:12:53

Maria Luisa Morelli 3:13:06

 

 

 

 

DICHIARAZIONI SUL TRAGUARDO

 

031FRANCESCA CANEPA

Francesca, sei già venuta da queste parti,eri qui l'anno scorso, poi hai vinto il Punt del Diau a settembre.....insomma Torino ti piace. Grazie per questa assiduità.

Hai fatto gara davanti, da sola, non ti posso chiedere della gara, però ti chiedo un giudizio sul percorso.

     Questo percorso mi piace moltissimo fino al Colle del Lys. A parte che io mi trovo bene in salita, però c'è anche il corribile ed è proprio bello. La discesa mi piace molto meno, specialmente l'ultima parte, quando uno è già stanco, molto tecnica con pietre e sassi, e li soffro di mio. L'anno scorso ho preso delle storte sia qui che al punt del Diau.

Quest'anno tutto bene...  ma ho sbagliato strada..

Dove?

     Dopo Madonna della Bassa ho proseguito in discesa  sulla strada sterrata mentre ad un certo punto bisognava rientrare a sinistra nel bosco verso il Monte Curt.

Ho perso sicuramente diversi minuti, ero andata giù abbastanza .

 La stagione come va ?

     Fino ad oggi ho gareggiato solo in Francia. Ho fatto gara dei Vulcains, cui loro danno molta importanza e l'ho vinta. Poi ho fatto due gare, una su neve, e l'ho vinta e l'altra una maratona come questa ma con meno dislivello e più corribile, anche se organicamente impegnativa.

 Insomma , sei in forma.

      Si. Tutto ok.

 

022_loris_vuillenLORIS VUILLEN

Loris, sono già due tre anni che vieni....

      Sono venuto qui il primo anno e ho vinto, così per caso, e mi sono affezionato, arrivando anche due volte secondo e una terzo..

Onore al primo vincitore ! E così sei i un promoter di questa gara!

     Ho portato giù da Courmayeur quattro amici, in fondo Torino è a due passi, si fa in fretta. Quest'anno ho fatto un tempone mi sono migliorato di 20 minuti, sono molto contento

Come finita con il ragazzo (Fabio Toniolo) che avevi davanti, al col del Lys ?

     L'ho superato dopo il Curt , forse era stanco,... però... sai io ho 50 anni e lui ne ha 20... vedi tu. Comunque era una bellissima giornata e mi sono divertito.

 

012_enzo_mersiENZO MERSI

Enzo sei ritornato a vincere questa gara di 21 km, grande distacco sul secondo, ti chiederei un giudizio tecnico sul percorso.

     Il percorso è impegnativo nella prima parte; dopo un tratto in piano per uscire dal paese, c'è una prima salita su asfalto e sentiero, poi un lungo traversone e poi la prima dura salita, quella del monte Rosselli , che si fa sentire; poi una breve discesa seguita da traversi in cui bisogna spingere. Poi di nuovo una salita impegnativa verso il Colle della Lunella.

Poi un traverso tecnico in mezza costa dove bisogna fare attenzione dove si mettono i piedi e poi una discesina tecnica che porta al Colle Portia.

Poi si scende e si prende la strada del Colle del Lys che dopo che si ha 1 ora e 50 sulle gambe, tutta da correre, impegna molto.

La stagione è partita bene, spero che continui per le gare in montagna che farò.  Io di solito faccio gare sui 20-25 km e poi a fine stagione mi spingo su chilometraggi un po più alti.

Grazie, sempre un piacere vederti.


 

039_valdellatorre ALMA RRIKKA

Alma, hai vinto, te l'aspettavi?

     No, però mi sono trovata al momento giusto, al posto giusto, sono andata anche bene.

Se ci credessi e ci lavorassi di più potrei andare anche meglio.

E' quello che diciamo anche noi!!  Comunque ti sei fatta una nuova amica, Francesca Canepa.

     Francesca è stata bravissima, ci siamo tenute compagnia, abbiamo chiaccherato e non ci siamo rese conto delle difficoltà

Noi speriamo di vederti ancora..

     Quest'anno ho un obiettivo: il Monte Bianco, e far qualche gara per la preparazione fisica necessaria per fare l'ascensione..

E che via farai per il Bianco?

     Non lo so, dalla più facile, basta che qualcuno mi porti.

Allora fai la via italiana dal Gonella, più comoda, un po'  più difficile, ma molto più bella delle altre e meno affollata delle altre. Alpinismo vero...

 

002_giorgio_e_fabio_tonioloFABIO TONIOLO

Fabio sei la novità di quest'anno, avevo in effetti pensato che potevi essere l'outsider.

     Diciamo che andata bene, ho patito un po' in discesa e ho perso la seconda posizione, poi,  in piano,  ho anche perso la strada, sono finito sulla statale allungando di 2 km, comunque sono contento, era la mia prima esperienza

Quanti anni hai?

     Ne ho 22; mi aspettano altre gare, anche sui 60 km. Quest'anno ho fatto il trail di Cesana, 2° posto, poi qualche altra garetta, ho partecipato al raduno della Salomon con Cavallo e gli altri.

Prossimo appuntamento Le Finestre di Pietra e la Cromagnon a Giugno.

Il tuo allenatore immagino sia tuo papà.

Si, mi alleno con lui, poi farò degli incontri con il Team Salomon.

 

059ALFREDO BIANCHI Organizzatore

Finalmente un tempo perfetto.Sono molto soddisaftto, nessun incidente,  Abbiamo  rinnovato  anche oggi lo spirito sportivo e l'amicizia.

Anticipazioni sul Punt del Diau?

     Obiettivo di quest'anno una segnaletica fissa sul tracciato, in modo da renderlo disponibile anche per chi vuole farlo al di fuori della gara.

E' confermato il percorso dell'anno scorso, le varianti le introdurremo dall'anno successivo.

 

 

 

 

 

058_giancarlo_mauro

 

 

GIANCARLO MAURO

"Siamo all'inizio di stagione, e vado ancora piano. Ci vedremo questa estate... Il Kima ? Si,  si, facciamolo insieme... perché  no".

 

 

 

 


 


 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna