Banner
Banner
Torino
Mar

31°C
Mer

30°C
Gio

30°C

Login




gliOrchiLogo
vedosportLogosi

Designed by:
Andrea Borrelli www.uomochecorre.it

AVIGLIANA TO - MONTE CIABERGIA. Il tempo profondo tra Sacra e siti preistorici
Scritto da Vittorio Duregon   
Venerdì 24 Febbraio 2012 17:40

 

IL TEMPO PROFONDO

DEL

MONTE CIABERGIA

 

IL SENTIERO DEI PRINCIPI,

LA SACRA DI SAN MICHELE,

UNA AREA MEGALITICA,

IL MONTE CIABERGIA,

LA VIA SACRA

 

A/R da

Bertassi, frazione di Avigliana, TO

 

KM 13,5

882 m D+

 

 

Bertassi fraz di Avigliana m 352, Mortera m 650, Colle della Croce Nera m 861, Cascina Agriturismo Canonici, Prese Rossi m 1.075, Monte Ciabergia m 1.179, Mortera, Bertassi.

 

001 ciabergia

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

002 ciabergia

025Bertassi è una frazione che si trova nella zona industriale di Avigliana, a pochi minuti dalla Tangenziale di Torino. Siamo nel punto in cui il canale della Valle di Susa si apre nella pianura torinese. Sul lato opposto c'è la piana di Almese. Poco lontana, in mezzo, scorre la Dora.

Dietro Bertassi inizia la montagna, il boscoso versante nord del Monte Ciabergia, l'ultima elevazione della lunga e rettilinea costiera che divide la Bassa Val di Susa dalla Valle del Sangonetto.

Il paesaggio è dominato dalla scenografica sporgenza rocciosa del Monte Pirchiriano con in cima la Sacra di San Michele, il monumento simbolo del Piemonte.

Da Bertassi facciamo partire questo percorso ad anello, una concatenazione che ingloba segmenti degli altri due percorsi che percorrono questo lembo di territorio, il Sentiero dei Principi e la Via Sacra.

E' un territorio esposto a nord, boschivo, selvaggio, con solo due insediamenti, Mortera e Prese dei Rossi, ricchissimo di suggestioni di ogni tipo: geologiche, storiche, naturalistiche, panoramiche.

Da questo millenario sentiero il punto di vista sulla Sacra e sulla Val di Susa è fantastico e inusuale . Di fronte vediamo il lato sinistro orografico della Val di Susa, dal Rocciamelone al Musinè; ai nostri piedi i laghi di Avigliana e la Collina Morenica di Rivoli, più in là Torino, la Collina torinese e la pianura del Po.

023Se vogliamo però aggiungere una emozione inaspettata, una sorpresa, per noi trailisti, abituati ai meglio panorami, noi proponiamo il suggestivo bosco di faggi che nei pressi della cima del Ciabergia custodisce le tracce litiche di una area di culto preistorica: il sito dei Dolmen, in località 'Prese dei Rossi'.

Qui, insieme e oltre la stessa Sacra, si respira un tempo ancor più profondo... quello dei millenni.

Il percorso si svolge ad anello, in senso antiorario, con P e A da Bertassi.

La prima parte, passando per Mortera e fino al Colle della Croce Nera (è il parcheggio per la Sacra di S. Michele) coincide con il Sentiero dei Principi.

Da qui, passando per l'agriturismo della Cascina dei Canonici e il bosco (Via sacra) si sale ad una radura dove si trova la frazioncina Prese dei Rossi. Di qui per il bosco si sale al Monte Ciabergia e lo si discende sul lato opposto, su un sentierino tecnico in cresta rocciosa, direzione verso il lago piccolo di Avigliana, visibile sotto.

Arrivati ad un ampio pianoro si scende ancora fino ad una deviazione su un nuovo sentiero che sale da sinistra. E' la Via Sacra che ci porterà a rientrare su Mortera e chiudere qui l'anello.

Da Mortera si scende poi su Bertassi per la via di salita.

 

016

 

 

Il Sentiero dei Principi

E' una larga mulattiera costruita nel 1836 per permettere il passaggio del corteo reale in occasione della traslazione delle salme di 27 principi e principesse di casa Savoia dal Duomo di Torino alla Sacra di San Michele. Qui prendiamo in considerazione l'ultimo tratto, che attraversa in mezzacosta ascendente il versante nord del Monte Ciabergia.

 

 

 

015

 

La Via Sacra

E' un itinerario ad anello che si svolge nella parte alta del Ciabergia con partenza e arrivo a Mortera. Utilizza un ampio tratto del Sentiero dei Principi. 'Via Sacra' non solo per la presenza della storica abbazia ma anche per altri riferimenti come l'ex convento certosino di Mortera, fontane sacre, luoghi di romitaggio e soprattutto l'area cultuale preistorica di Prese dei Rossi.

La Sacra di San Michele

Dal 1994 per legge regionale, è il 'monumento simbolo del Piemonte'.

Fondata intorno all'anno mille, deve la sua imponenza allo sviluppo nel 12° e 13° secolo e ai rifacimenti del 19° secolo. L'adiacente Colle della Croce Nera, è il punto in cui terminano o transitano famosi itinerari: Via dei Pellegrini (ovvero Sentiero dei Principi), Via Sacra, Via Francigena, Sentiero dei Franchi.

 

029__il_cromlech_a_prese_dei_rossi

 

 

 

Il Bosco dei megaliti

In località Prese dei Rossi, in una radura, un allineamento di 14 lastre di pietra in un segmento di cerchio, fa pensare ai resti di un ampio cromlech celtico sviluppantesi attorno ad una stele in pietra, un menhir, tuttora esistente in mezzo al prato. Altre tracce litiche sono diffuse nel bosco, si legge dell'esistenza dei 'roc dal capel' ovvero rocce con il cappello. Due roccioni con due grandi pietre sferoidi, collocate in punta, visibilmente in modo artificiale.

Non conosciamo ad oggi un affidabile studio archeologico sull'area, in modo da saper con certezza l'epoca di queste tracce preistoriche, se addirittura forse pre celtiche, o manifestazioni di epoche più recenti.

 

 

 

003     PERCORSO

Entrare nella zona industriale di Avigliana e parcheggiare nella piazza centrale della frazione Bertassi. La prima parte del percorso opera un caratteristico zig zag. Si parte in via Bertassi, in direzione ovest verso Sant'Ambrogio, e dopo alcune centinaia di metri, in corrispondenza di un capitello votivo, fare una inversione a U prendendo una stradina in salita (freccia direzionale 'Sentiero dei Principi'), che taglia in diagonale e in salita, verso est, tutto il bosco in direzione di Mortera.

Usciti dal bosco sulla strada asfaltata che porta alla Sacra, proseguire ancora verso est di circa 200 m e arrivare a Mortera.

Entrare nella frazione e invertendo la direzione, seguire le indicazioni Sentiero dei Principi. Proseguire verso ovest su sterrata e ampio sentiero fino ad arrivare ad alcuni stretti tornanti e ad un caratteristico Colle, dove appare all'improvviso, molto imponente e vicina, la Sacra di San Michele.

007_mortera_chiusura_anelloProseguire sulla stradina sterrata in discesa fino al Colle della Croce Nera, nei pressi della Sacra. Proseguire sull'asfalto per pochi metri, poi svoltare a sinistra seguendo le indicazioni per l'Agriturismo posto in Cascina dei Canonici.

Da qui spettacolare vista sulla Sacra e il fondovalle.

Jacopo, giovane e simpatico gestore, amico di bikers ed escursionisti, è a disposizione per un caffè ed eventuali info sul percorso.   www.agriturismocascinadeicanonici.it

Da cascina dei Canonici prendere il sentiero che taglia il prato in diagonale, superando (e richiudendo) i due cancelletti del recinto della cascina.

012Arrivati ad una presa d'acqua in cemento, aggirarla sulla sinistra e dietro di essa prendere una traccia che sale in mezzo al magnifico bosco di faggi, segnalazioni VS, 'Via Sacra' .

 

Proseguire diritti in salita, fino ad affiancare una stele in pietra e più oltre un visibile allineamento di lastre di pietra. Siamo nel sito megalitico al termine del bosco. Da destra arriva la sterrata che sale dal colle Braida. Qualche decina di metri e si è alla borgata Prese dei Rossi.

Dalle case, con spalle alle case e sguardo verso la Sacra, prendere una traccia sul prato, che porta a sinistra, verso ovest, in salita in mezzo al bosco. Arrivare ad una anticima, nel fitto bosco, scendere sulla sinistra di qualche decina di metri ad una ampia sella nel bosco, e salire sul lato opposto l'ultimo breve dislivello per la piccola cima del Monte Ciabergia.

038Discendere sul lato opposto a quello di salita seguendo una lieve traccia di passaggio su una aerea crestina spartiacque. Tenere come indicazione direzionale il Lago piccolo di Avigliana, visibile sotto. Qualche sbiadita tacca di colore blu a segnalare il sentiero.

Oltrepassato un rudere isolato, piano piano la cresta diviene corribile fino a sboccare su un ampio pianoro panoramico, usato per il parapendìo. Visibile in basso a sinistra la borgata di Mortera.

Scendere ancora per poco per il sentiero, fino ad incrociare un altro ampio sentiero che sale da sinistra. Imboccarlo con una svolta ad U, segnalazioni 'Via sacra' e seguirlo nell'attraversamento in discesa di questa area denominata Comba Robert. In breve si arriva a Mortera dal lato opposto a quello dell'Andata.

Di qui rientrare a Bertassi per la via di Salita.

 


 

Commenti  

 
0 #7 angeloplenzick64@gma 2018-09-12 11:53
Da Mortera, per andare a Bertassi c'è un sentiero che parte dalla strada asfaltata qualche decina di metri più a monte, sulla destra.
Riguardo al Ciabergia, la statuetta della Madonna presente in cima nella nicchia è stata asportata.
Citazione
 
 
0 #6 A. G. V. Esposito 2015-02-22 21:24
Grazie, Vittorio, ora mi guardo il Pietraborga.

Ti metto nel blogroll. Cioè prima metto il blogroll, che non ce l'ho ancora :D e poi metto il tuo sito dentro :)
Citazione
 
 
+2 #5 Vittorio 2014-11-30 13:37
Grazie a te. ti consiglio senz'altro anche il sito celtico che trovi nel percorso precedente sul Monte Pietraborga,luo go veramente emozionante.
Complimenti per il blog, ci sto facendo dei giri, e c'è qualche idea per dei futuri percorsi.
Citazione
 
 
0 #4 Adriano G. V. Esposi 2014-11-28 07:17
Grazie al tuo post ho potuto vedere il mio primo sito megalitico :D

Affascinanti quelle pietre, guardarle è davvero un tuffo indietro nel tempo di millenni!

Ho fatto foto e sono contento di averle viste e immortalate: http://adriespo.blogspot.it/2014/11/escursione-del-9-novembre-2014-chiusa.html

:-)
Citazione
 
 
+1 #3 Roberto 2012-05-04 10:26
Grazie mille, sei gentilissimo
Citazione
 
 
0 #2 duregon 2012-05-03 09:19
Si, prendendo il sentiero dei Principi dallo spiazzo parcheggio, al Colle della Croce Nera (si chiama così),
arriverai a Mortera. Quando ti affaccerai sulla strada asfaltata, prendi la direzione di sinistra e dopo circa
200 m troverai sulla destra una bacheca e il cartello Sentiero dei Principi che ti porterà in discesa fino a Bertassi.
Citazione
 
 
+3 #1 Roberto 2012-05-02 09:26
Buongiorno volevo un informazione, per cortesia, se io prendo il sentiero dei principi dallo spiazzo/parcheggio sotto la sacra arrivo a mortera vero? Se voglio proseguire fino a Bertassi, da mortera dove trovo la continuazione del sentiero dei principi?
Citazione
 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna