Banner
Torino
Ven

10°C
Sab

9°C
Dom

9°C
novembre 2018
lmmgvsd
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930 

Log-in





Designed by:
Andrea Borrelli www.uomochecorre.it

Presentazione
Pubblicato da Somadaj   
Mercoledì 29 Dicembre 2010 19:23

Ed ora, nuovo computer e... connessione ADSL !!!...

 

Torino, 03 gennaio 2011

 

     Eccovi la nuova faccia di Podoandando! Niente di trascendentale in quanto riprende la medesima impostazione del vecchio; uno stile sobrio, discreto, oggi più luminoso. Un nuovo logo identificativo, una nuova pagina – Trail-SkyRunning, raggiungibile cliccando sul preposto logo – curata da un atleta tosto e competente: Vittorio Duregon. Qui gli amici che amano sgambettare là dove corrono gli angeli avranno la possibilità di trovare interessanti interviste, percorsi a portata di mano ed altro. Queste pagine nascono oggi, per cui hanno necessità di crescere; se amate la montagna – ma non solo – e queste gare, contattate Vittorio. Chissà che con il vostro sostegno non si raggiunga in breve tempo la luna.

  

     Oggi vede la luce un Podoandando più moderno, ma purtroppo… meno veloce del vecchio. E’ il pegno da pagare, pare, all’uso della piattaforma Joomla.

     Il cambiamento è stato necessario soprattutto perché l’autore del primo Podoandando, Alessandro Sciretti, per una miriade di impegni si è trovato impossibilitato a seguirne gli sviluppi. Questa è parsa l’unica via che concede di agire su di esso senza rischiare un collasso paralizzante (almeno si spera…). E’ costruito, appunto, su di una piattaforma Joomla, e di qui la sua “pastosità”. Costruire un sito veloce – un sito “fatto a mano” – non è impossibile, ma occorre un mare di lavoro e specifica competenza, nonché pure un mare di… euri, e dal momento che Podoandando è sito “no profit” nel senso più assoluto, questo non è possibile. Una eventuale barca di euri serve piuttosto per la ormai indispensabile reflex…

     Di tutto questo lavoro ringrazio di cuore Andrea Borrelli, meglio conosciuto negli ambienti podistici, oltre che come atleta, per il suo blog uomochecorre. Un ragazzo non “amico d’infanzia”, ma che alla mia richiesta di aiuto non si è tirato indietro. Un lavoro che si è alla fine dimostrato assai impegnativo, sia per le mie richieste che per un incrociarsi di impegni e contrattempi. Il resto lo ha aggiunto una serie di incompatibilità di programmi che ha richiesto ricerche, test, adattamenti.

     Ora il sito è in piedi, pur se non tutti gli obiettivi sono stati raggiunti. Una “sorpresa” è oggi andata buca, ed occorrerà con calma esaminare le possibilità per una sua successiva realizzazione. Occorre pure sistemare qua e là altre cosette.

     La galleria fotografica, il pilastro su cui appoggia Podoandando, funziona però pienamente (commenti a parte...), ed anche qui si è cercato di rispettare l’andare del vecchio Podo:

     cliccare sulla immagine scelta, e per averla in alta risoluzione cliccare ancora sulla immagine che appare dopo il primo click. Sulla terza, click con il destro e “salva con nome”.

      Si poteva fare diversamente usando altri programmi, ma a mio parere si perdeva la visibilità e la scorrevolezza dell’insieme.

 

     Spero che tutto ciò possa essere di vostro gradimento, come spero pure che una grafica più moderna vi porti ad esplorare quelle porte fino a ieri magari trascurate. E se amate scrivere, disegnare, fotografare, eccetera, fatevi conoscere.

                                                                                                                                   Ernesto Ceraulo “Somadaj”